update 09.12.2018
instagram     hitparade   photo      
 
 
 
 

DODICI MESI, ANNO DOPO ANNO
Nei giorni scorsi è capitato che in molti, non vedendomi da tanto, mi hanno chiesto come stai?
Tutto sommato sto bene, lungo le rotte usuali, nessun vuoto d'aria, nessun incidente, nessun dirottamento.

Ma anche se la routine è sempre la stessa, e i voli sono quelli a breve raggio soffro di un jetlag emozionale, e non dormo da tempo.
La business class non la conosco e mi sento invece costantemente su un vecchio aereo di linea di terza mano.

E' come decollare sapendo che finirai il carburante prima di arrivare e allora ti prepari all'atterraggio a motori spenti, come un aliante, silenzioso, guardando il panorama e sperando che durante l'avvicinamento a terra non subentri nessun imprevisto.

Intanto al posto di fotografare le nuvole fuori dal finestrino, come ogni fine anno metto in modalità aereo.